Arthob Brescia in piazza: ristoratori protestano davanti alla Prefettura

Non solo appoggio a «Il 15 gennaio #Io apro», l'associazione ha organizzato una manifestazione pacifica in Piazza Paolo VI.

(red.) «I ristoranti sono ormai allo stremoÈ in gioco un giro economico di milioni di euro, compreso l’articolato indotto e i proventi del turismo. A.R.T.Ho.B sta studiando con esperti i dati per definire delle possibili soluzioni affinché la ristorazione possa tornare a lavorare continuativamente ma, perché ci ascoltino, è importante che siamo numerosi e uniti».
Questo l’appello della presidente dell’Associazione Ristoranti, Trattorie, Hostarie Bresciane Emanuela Rovelli e del segretario dell’Associazione Francesco Giordano, che verrà diffuso in occasione della manifestazione organizzata venerdì 15 gennaio 2021 in piazza Paolo VI a Brescia in prossimità di Palazzo Broletto e della sede della Prefettura dalle ore 14 alle ore 17, con l’allestimento di un tavolo per 4 persone e altri gesti simbolici.
Tutti coloro che non potranno fisicamente essere presenti in Piazza Paolo VI potranno dimostrare la loro solidarietà alla categoria presidiando la zona esterna antistante le loro attività dalle ore 14 e dare un segno con la loro presenza a distanza a sottolineare la loro adesione.

A.R.T.Ho.B ha chiamato a raccolta tutti gli operatori e le realtà del settore coinvolgendo i cittadini, clienti abituali dei locali bresciani, che vorranno essere solidali con la ristorazione, per manifestare alle Istituzioni, Prefettura in particolare, nel completo rispetto delle regole anti-Covid, il loro impegno composto – la manifestazione è regolarmente autorizzata – prendendo di fatto le distanze da coloro che, sempre il 15 gennaio, partecipano all’iniziativa di protesta «Il 15 gennaio #Io apro» che, inosservanti delle disposizioni, apriranno al pubblico i loro locali.
«A.R.T.Ho.B sostiene, promuove e difende  la ristorazione bresciana da 40 anni. Il suo impegno, tuttavia, non basta per contare verso le istituzioni e il mercato in questo durissimo periodo. Ecco perché il 15 gennaio è importante che anche tu, venga in Piazza Paolo VI: insieme e pacificamente perché, in tutta sicurezza, la ristorazione possa, quanto prima, tornare a lavorare!»


Prossima tappa
: – una tavola rotonda in diretta online – che inaugurerà il ciclo 2021 delle tavole rotonde A.R.T.Ho.B,  in occasione della quale il dottor Marco Valotti, tributarista specializzato in consulenza fiscale e societaria titolare dello Studio Pragma di Brescia, presenterà i risultati dell’analisi: Il Covid-19 e la ristorazione: quale futuro?  La tavola rotonda sarà moderata da Carlos Mac Adden e vedrà la partecipazione di un rappresentante del Comune di Brescia, della Camera di Commercio di Brescia, dell’ordine dei medici di Brescia, della Presidente A.R.T.Ho.B, Emanuela Rovelli e, naturalmente, del dottor Marco Valotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.