Quantcast

Alessandro Barbero a Brescia: lezione su Dante Alighieri e il potere

Un incontro che insisterà soprattutto sulla grande passione di Dante per la politica.

(red.) Grazie alla consolidata collaborazione con la Casa Editrice Laterza, la Fondazione del Teatro Grande propone per questa Stagione una speciale Lezione di Storia che vede protagonista Alessandro Barbero, storico e scrittore italiano tra i più acclamati degli ultimi tempi. Domenica 18 ottobre alle 15.30, anticipando gli eventi legati alle celebrazioni per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, il Professor Barbero darà vita a una imperdibile Lezione sul tema Dante e il potere. Un incontro che insisterà soprattutto sulla grande passione di Dante per la politica.

Oltre alla poesia, e a Beatrice, la politica è stata la passione dominante di Dante. Non solo la politica fatta di riflessione teorica e di alti ideali, ma quella concreta e sporca, fatta di gestione del potere, di lotte fra correnti, di disciplina di partito e di appoggio agli amici, di interventi in aula e di votazioni pilotate, di scelte drammatiche e di espedienti meschini. Alla fine della sua carriera lo aspettava un processo – politico anch’esso – per malversazioni e abuso di potere, un processo che gli sarebbe costato l’esilio, e grazie a cui noi oggi abbiamo la Commedia.
Alessandro Barbero è considerato uno dei più originali storici italiani ed è noto al largo pubblico per i suoi libri – saggi e romanzi – e per le sue collaborazioni televisive. Studioso di prestigio, insegna Storia medievale presso l’Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli. BIGLIETTO POSTO UNICO A 20 EURO (15 RIDOTTO)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.