Le arti marziali sono in rosa

Dal 6 maggio Campo Marte diventerà palestra a cielo aperto per le lezioni di autodifesa femminile. Quindici i docenti selezionati per altrettanti corsi.

Più informazioni su

(red.) Marte era la divinità romana della guerra. Proprio in suo onore l’omonimo campo militare è stato scelto per ospitare i corsi di arti marziali dedicati all’autodifesa delle donne che prenderanno il via il prossimo 6 maggio.
Judo, lotta e karate saranno i protagonisti  del corso «Difesa in rosa», che prenderà il via proprio a Campo Marte, trasformato per l’occasione in una palestra a cielo aperto, grazie alla federazione italiana Fijlkam, abilitata dal Coni a organizzare corsi formativi grazie al finanziamento di Regione Lombardia.
Dopo il successo dell’edizione 2013 (150 le donne iscritte) si replica con otto lezioni di primo livello il lunedì e il mercoledì, dalle 18,30 alle 19,30. Una quindicina gli istruttori, capitanati dal maestro Filippo La Noce che si metteranno a disposizione delle donne iscritte senza trascurare la parte teorica e i rudimenti indispensabili per prevenire le situazioni a rischio.
Le lezioni sono completamente gratuite: per iscriversi  è necessario compilare il modulo online presente sul sito www.difesainrosa.it e presentare un certificato medico; maggiori informazioni al numero verde 800149659.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.