Quantcast

Carmine, i disabili alla ‘guerriglia gardening’

I ragazzi della cooperativa Vomere hanno collaborato con i giovani residenti del quartiere per metter fioriere in via Bixio. «Vogliamo che sia di esempio per tutti i cittadini».

(red.) Quando si dice due piccioni con una fava. I partecipanti al bando indetto dal Brico per ricevere in finanziamenti ad un progetto di utilità sociale erano due: la cooperativa del Vomere di Ospitaletto e un gruppo di “eco-cittadini”.
Alla sede bresciana del negozio di bricolage devono essersi proprio chiesti questo.  Perché non unire gli sforzi? Così giovedì, al Carmine, in via Nino Bixio, i ragazzi disabili della cooperativa hanno aiutato a decorare la via con fioriere, in cui sono state piantate ciclamino, menta, erica e timo. Un progetto di “guerriglia gardening” volto a stimolare la presa di possesso del suolo pubblico da parte dei residenti. L’obiettivo è infatti quello di «Dare l’esempio ad altre persone per far sì che ci si possa occupare collettivamente del bene pubblico – ha spiegato Francesca Serana-. Vorremmo che le persone scendessero in strada e decidessero di dare vita ad iniziative simili a questa, in modo indipendente».
Spontaneità e creatività  nel gestire uno spazio che è di tutti, e soprattutto di chi lo abita e lo vive. Un’iniziativa che ha subito colto il favore dei passanti. In molti si sono fermati a osservare e a fare domande. C’è addirittura chi si è munito di acqua e ha iniziato a dare da bere alle piccole piantine, che per svernare avranno bisogno di tutto il calore dei bresciani. Del resto un buon raccolto inizia proprio dalla semina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.