Castegnato, la nuova scuola bloccata dai rincari materie prime

Tra le prime "vittime" degli aumenti dei costi di materie prime ed energia il nuovo erigendo edificio scolastico. la ditta appaltatrice ha chiesto, per concludere i lavori, 1,5 mln di euro in più.

Più informazioni su

Castegnato. Tra le prime “vittime” dei rincari delle materie prime e dei costi aumentati dell’energia e del gas c’è la scuola elementare di Castegnato, nel bresciano, i cui lavori sono fermi oramai da febbraio.
L’azienda appaltatrice, la Rennova, ha ottenuto i lavori per un valore di 6,4 milioni di euro, ma ora, per concluderli, chiede 1,5 milioni di euro in più.
L’erigendo edificio scolastico si trova tra via Scuole e via Castella: gli ultimi interventi in cantiere hanno riguardato la posa della guaina sul tetto.
Il sindaco Gianluca Cominassi, come riferisce Bresciaoggi, è deciso a concludere l’opera e ha costituito un collegio tecnico-consultivo, composto da un rappresentante del Comune, da un membro indicato dall’impresa Consorzio Stabile Rennova di Teramo, e da un presidente nella figura di un avvocato romano per dirimere la questione.

L’azienda appaltatrice, di fronte alla volubilità dei costi delle materie prime ha annunciato la volontà di abbandonare l’intervento, un’eventualità che il Comune di Castegnato vuole evitare. Già, ma a quale costo (letteralmente)? L’amministrazione si dice pronta a fare la sua parte, ma serve trovare un strada legislativa che lo consenta, previa segnalazione all’Anac e alla Corte dei Conti della richiesta avanzata dall’appaltatore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.