Quantcast

A21, c‘è il via libera al progetto per il nuovo ponte

Accolte le integrazioni di Gavio, i lavori inizieranno tra fine dicembre o primi gennaio. Una sola arcata e una pista ciclabile tra Montirone e Poncarale.

Più informazioni su

(red.) Fumata bianca per la ricostruzione del ponte sull’autostrada A21 e per tornare a collegare Montirone a Poncarale, nel bresciano. Il via libera è arrivato ieri, mercoledì 14 novembre, dal comitato tecnico amministrativo del Provveditorato interregionale alle opere pubbliche Lombardia-Emilia Romagna che si è riunito a Milano. Sono state accolte, quindi, le integrazioni presentate e richieste alla società gestrice Gavio. Ora mancheranno solo i passaggi più formali, tra il timbro del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti atteso per metà dicembre e il vero e proprio avvio dei lavori che dovrebbero iniziare entro la fine del 2018 o al massimo nei primi giorni del 2019.

E a quel punto di quella zona resterà impressa soprattutto la tragedia del 2 gennaio in cui lungo l’autostrada A21 sotto il viadotto morirono sei persone. Dall’altra parte ci sono le attività commerciali e imprese che non vedono l’ora di riavere il ponte, anche se molti di loro sono diffidenti sui tempi e considerando che diversi negozi hanno dovuto chiudere a causa della crisi per la mancata viabilità. Con una spesa di circa 2,8 milioni di euro, il ponte sarà piazzato con una sola arcata e sarà dotato anche di una pista ciclabile. Ad allungare i tempi di approvazione del progetto erano state le disposizioni chieste dai vigili del fuoco sulla sicurezza e l’uso di materiale non infiammabili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.