Canton Mombello, nuovo carcere tra sei anni

Visita al carcere da parte della commissione "situazione carceraria in Lombardia" con il consigliere Gianni Girelli. Nuova struttura tra sei o sette anni.

(red.) Dopo la visita al carcere di Canton Mombello, il consigliere regionale del Pd, Gianni Girelli, ha dichiarato che per il nuovo carcere ci vorranno sei o sette anni.

Girelli e la commissione regionale “situazione carceraria in Lombardia” hanno sottolineato il fatto che serve una nuovo struttura. I detenuti, oggi, sono circa 300, e il 60% sono stranieri. La polizia penitenziaria e la direzione stanno facendo un ottimo lavoro, ma “la situazione resta critica”. Queste le parole di Fabio Fanetti, presidente della Commissione.

Progressi per una nuova struttura sono stati fatti sotto il punto di vista burocratico, ma per la realizzazione vera e propria bisognerà attendere sei o sette anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.