Quantcast

Wi-fi, a Brescia si allarga la rete

Nello spazio Informagiovani e alla Piastra Pendolina, cinquanta postazioni per l'accesso ad Internet gratuitamente da telefonini, tablet e computer.

(red.) Due nuove postazioni a Brescia per collegarsi in rete senza fili.
All’Infogiovani di via San Faustino e nello spazio della Piastra Pendolina, in via ragazzi del ’99, sono attivi due nuovi punti di wireless gratuito. Spazi scelti non a caso dall’assessore alle politiche giovanili Roberta Morelli: si tratta infatti di aree molto frequentate dai ragazzi, per laboratori, studio, corsi, percorsi educativi.
Negli orari di apertura, dunque, fino a una cinquantina di persone in contemporanea, potranno collegarsi a Internet da computer, tablet e smarphone.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.