Quantcast

“Il Rigamonti? E’ uno stadio inadeguato”

Lo ha detto il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, dopo il match Brescia-Modena. "Solidarietà a Gino Corioni e alla battaglia per una nuova struttura".

Più informazioni su

(red.) “Il Rigamonti è uno stadio inadatto, inadeguato, in netto contrasto con i principi della società Brescia Calcio e della città di Brescia”. Lo ha detto il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, dopo il match Brescia-Modena, ospitato nello stadio bresciano.
“La prima impressione entrando in questo stadio è stata proprio quella che da anni il presidente Corioni mi descrive”, ha aggiunto. “Corioni è a Brescia dal 1990 e da subito ha iniziato a parlare di un progetto innovativo per realizzare un nuovo stadio. Credo sia paradossale che una squadra debba avere una casa in queste condizioni”.
Il Presidente di Lega ha regalato una speranza a tutti i tifosi affinché la situazione possa migliorare: “Tra una ventina di giorni presenteremo un piano per monitorare gli stadi, perché la Lega di Serie B è vicina alle società”.
Concluso il discorso sullo stadio, Abodi ha rivolto parole di elogio nei confronti del Presidente del Brescia Calcio Luigi Corioni: “È un Presidente storico non solo per il nostro campionato, ma anche per tutto il calcio italiano. Ha combattuto mille battaglie, ma le ultime volte che ci siamo sentiti ho notato che ha ancora voglia di fare molto e di combattere per il suo Brescia”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.