Quantcast

Tangenziale Sud, a settembre i cantieri

Per la realizzazione della terza corsia e per la riqualificazione di 1,4 chilometri, dall'Eib a Roncadelle. "Disagi al minimo per gli automobilisti", ha garantito Bettoni.

(red.) A settembre partiranno gli interventi sulla tangenziale Sud e sulla statale Sebina (ex 510), in territorio bresciano.
Interventi definiti “strategici” dallo stesso president di Bre.Be.Mi. Franco Bettoni che, mercoledì, ha inaugurato i lavori, inseriti tra le opere della superstrada Milano-Bergamo-Brescia.
L’importo degli interventi (affidati alla Co.i.ne., consorzio di cui fanno parte la Semat e l’Atb Riva Calzoni del gruppo camuno Trombini, l’Archlegno degli Albertani di Edolo, la camuna Pac, la torinese Cogeis) ammonta a 57,2 milioni di euro per tre lotti di lavori.
Il primo prevede l´adeguamento della carreggiata con la creazione della terza corsia e della corsia di emergenza in entrambi i sensi di marcia di due tratti (per 1420 metri) della tangenziale sud. Nel tratto ad est verrà anche ammodernato lo svincolo in corrispondenza del polo commerciale di Roncadelle. Sul tratto ad ovest, invece, verrà realizzata una rotatoria a raso che si connetterà all’asse principale della tangenziale. Oltre a ciò verranno realizzate quattro rampe per lo snellimento del traffico sullo svincolo.
Il secondo lotto comporterà invece la riqualificazione di circa 1700 metri della ex 510 nei tratti compresi tra l´ippodromo e la Metra: qui verrà realizzato uno spartitraffico centrale ed una rampa all´innesto in direzione nord della Sud.
Il terzo ed ultimo lotto prevede L la realizzazione di una viabilità di collegamento tra la tangenziale Sud e la ex SS 510 in località Mandolossa su un tratto di 1,2 chilometri circa.
Per evitare eccessivi disagi il traffico non verrà bloccato, ma verrà istituito il limite massimo di velocità a 50km/h. Inoltre, buona parte dei lavori di demolizione verranno realizzati nelle ore notturne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.