Quantcast

Cade da una scala e batte la testa, grave operaio bresciano

Vittima del grave incidente sul lavoro avvenuto nel Milanese un 55enne di Comezzano Cizzago. L'uomo è ricoverato in prognosi riservata al San Carlo.

(red.) Giornata di gravi infortuni sul lavoro quella di mercoledì 12 gennaio. Oltre all’incidente avvenuto alla Frabes di Rovato, in cui è rimasto gravemente ferito un addetto 61enne, un altro caso si è verificato nel milanese, vittima un operaio bresciano di Comezzano Cizzago.
Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, il 55enne è caduto da una scala mentre era impegnato nel restauro di un’abitazione a Rodano. L’uomo è precipitato a terra, picchiando violentemente la testa e perdendo conoscenza.
Sul posto sono giunti l’ambulanza e l’elisoccorso che ha trasportato l’uomo, in codice rosso, all’ospedale San Carlo di Milano, dove si trova ricoverato in prognosi riservata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.