Quantcast

Gorle (Bg), camionista bresciano travolto da lastre di acciaio: è grave

Ieri alle 13 l'infortunio sul lavoro per l'autista 50enne che stava scaricando il materiale dal proprio camion.

(red.) Nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 28 giugno, un autotrasportatore bresciano di 50 anni è rimasto gravemente ferito in un infortunio sul lavoro mentre scaricava il materiale dal proprio mezzo pesante nella piazza di un’azienda a Gorle, in provincia di Bergamo. Secondo la ricostruzione, il conducente si trovava vicino al suo camion quando, a un certo punto, è stato travolto alle gambe e al torace da mezza tonnellata di barre d’acciaio cadute da un muletto che si è ribaltato, probabilmente a causa dell’eccessivo peso. Dopo l’incidente, subito gli altri addetti dell’azienda hanno allertato i soccorsi facendo arrivare le ambulanze e anche i tecnici della Medicina del lavoro dell’Ats di Bergamo. Lo sfortunato autista è stato poi trasportato in codice rosso e in condizioni ritenute critiche all’ospedale orobico Papa Giovanni XXIII.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.