Bassano Bresciano, operaio cade dal tetto. Quasi illeso

Ieri mattina l'infortunio per un operaio 54enne che stava lavorando sulla copertura di un capannone industriale.

(red.) Ieri mattina, martedì 10 marzo, un operaio di 54 anni dipendente di un’azienda che si occupa di costruire aree impermeabili sulle coperture dei capannoni è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro a Bassano Bresciano, in provincia. E’ successo in un impianto industriale di via Brescia dove l’addetto era impegnato sul tetto per alcuni lavori di manutenzione.

A un certo punto, muovendosi sulla copertura, un lucernario non ha retto il peso ed è franato facendo volare l’operaio per circa 5 metri. Subito sono scattati i soccorsi facendo muovere un’ambulanza, l’elicottero (che poi non è servito) e i carabinieri della compagnia di Verolanuova che hanno ricostruito la dinamica. Per fortuna l’addetto è rimasto quasi illeso, anche perché nella caduta è finito su del materiale che ha attutito il colpo. L’operaio è stato trasportato all’ospedale di Manerbio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.