Provaglio d’Iseo, operaio cade nel vuoto: soccorso in volo

Sabato mattina un 44enne è precipitato per alcuni metri in un capannone. Ha riportato traumi all'addome e braccia.

(red.) Lo scorso sabato mattina 28 dicembre un operaio bresciano di 44 anni e dipendente di un’azienda esterna è precipitato mentre era impegnato sul lavoro a Provaglio d’Iseo, nel bresciano. E’ successo intorno alle 11,30 alla Gefran e l’addetto era incaricato a svolgere una serie di lavori. Ma a un certo punto è caduto per alcuni metri finendo a terra.

Gli operai dell’azienda che hanno assistito all’infortunio hanno subito allertato i soccorsi facendo muovere sul posto i carabinieri e i tecnici dell’Ats per ricostruire la dinamica, ma anche un’ambulanza da Palazzolo e l’elicottero da Brescia. Lo sfortunato lavoratore, che ha riportato traumi vari alle braccia e all’addome, è stato trasportato in codice giallo alla Poliambulanza. Le sue condizioni non sono preoccupanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.