Quantcast

Berzo, due infortuni in pochi minuti

Il primo alle 9,30 a Inferiore per un operaio schiacciato alle gambe da blocchi di metallo. Il secondo a Demo dove è rimasto ferito un 75enne.

Più informazioni su

Elisoccorso(red.) Nella mattina di lunedì 26 ottobre si sono verificati due infortuni sul lavoro a distanza di pochi minuti e pochi chilometri l’uno dall’altro in Valcamonica, nel bresciano. Il primo si è verificato intorno alle 9,30 in una ferriera di via Vittorio Emanuele II a Berzo Inferiore. Un operaio, di cui non si conoscono le generalità, è rimasto ferito alle gambe dopo essere stato schiacciato da vari blocchi di metallo caduti per cause da accertare. Sul posto sono stati allertati i carabinieri per verificare la dinamica dell’incidente in azienda e un gruppo di Piancogno.
Per i soccorsi sono arrivate l’automedica e un’ambulanza da Darfo Boario Terme a bordo delle quali i sanitari hanno prestato le prime cure. E’ stato disposto il trasferimento in elicottero, inviato da Bergamo, in codice rosso verso l’ospedale Civile di Brescia a causa delle condizioni dell’operaio ritenute serie. Il secondo è avvenuto intorno alle 10,15 in località Bettolino a Berzo Demo dove è rimasto coinvolto un 75enne in circostanze incerte. Sul posto sono arrivate due ambulanze e l’automedica insiem all’elicottero inviato da Sondrio. L’uomo è stato condotto in codice rosso in ospedale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.