Quantcast

Ospitaletto, travolti da barre alluminio

Due operai asiatici di 37 e 43 anni sono stati colpiti da un pesante carico di verghe che stavano muovendo lunedì 28 settembre in azienda.

Più informazioni su

Barre alluminio(red.) E’ stato un grave infortunio sul lavoro quello che si è verificato nella mattina di lunedì 28 settembre in via Industriale a Ospitaletto, nel bresciano. Vittime sono state due operai asiatici che stavano muovendo diverse verghe di alluminio per un peso di 300 chilogrammi. Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri sulla base delle testimonianze raccolte tra i colleghi dei due addetti in azienda, intorno alle 10 alla “Coroxal” il carico che stavano muovendo si sarebbe sganciato per motivi da verificare. Così Z. M., pakistano di 37 anni residente in paese e R. S., 43 anni indiano e residente a Brescia, sono stati travolti dalle barre.
Sul posto per i soccorsi sono giunti i vigili del fuoco, un’ambulanza e l’elicottero inviato dal 112 viste le condizioni più gravi soprattutto per il pachistano. L’uomo, infatti, ha riportato lo schiacciamento del torace e della zona addominale e si trova in prognosi riservata in terapia intensiva nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia. Il collega, invece, è stato condotto alla Poliambulanza dove ne avrà per tre settimane.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.