Quantcast

Dall’esperienza con le moto nasce il marchio Givi-Bike

La storica azienda bresciana di accessori per motociclisti presenta a Eicma la sua prima collezione di borse, bisacce e marsupi per la bicicletta.

Più informazioni su

(red.) In questo momento storico caratterizzato dalla forte espansione del mercato elettrico e dalla crescente sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale, Givi, storica azienda degli accessori moto e in particolare dei bauletti con sede a Flero (Bs), sposa l’impegno etico debuttando nel mondo della bici, sia tradizionale che della pedalata assistita, con una linea dedicata di borse, bisacce e marsupi. Il nuovo marchio Givi-Bike del gruppo Givi spa debutta a Eicma dove la linea avrà un’area riservata all’interno del vasto stand Givi Pad. 13- C63 (FieraMilano, 25-28 novembre 2021).
Givi-Bike – informa una nota della società – offre prodotti pratici e performanti, nati sugli stessi valori che hanno costruito il successo di Givi in oltre 40 anni di attività: sicurezza, comodità e stile, in funzione delle esigenze dell’end user. D’altronde, pioggia, fango, vento sono inconvenienti per chiunque si muova con un mezzo a due ruote. La struttura aziendale interna della Givi è da sempre capace di concepire e sviluppare un accessorio dall’idea iniziale alla realizzazione.
Ecco Urban, Experience e Adventure Givi-Bike per diversi modi di vivere il cicloturismo. Urban e Experienc vengono vendute sia singolarmente che in coppia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.