Quantcast

Antares Vision si rafforza nella sicurezza dei medicinali

Più informazioni su

(red.) Oltre 25.000 sistemi di ispezione Antares Vision verificano ogni giorno la qualità dei prodotti farmaceutici e garantiscono la sicurezza in tutto il mondo. Un numero destinato ad aumentare, considerato che la multinazionale italiana ha deciso di rafforzare tecnologie e capacità produttive di Convel, parte del Gruppo Antares Vision dallo scorso giugno. Attraverso un’operazione di ampliamento del sito produttivo dell’azienda vicentina, infatti, nell’ottica di rispondere alla crescita della domanda e alla messa in campo di nuove soluzioni tecnologiche, è stato acquistato un lotto (di circa 800 mq) che si aggiungerà alla presente unità produttiva.
Si tratta di un’ulteriore estensione degli spazi rispetto a quella dell’estate scorsa (di circa 200 mq).  ll nuovo spazio sarà destinato, in particolare, ad un ampliamento della superficie per la produzione di macchinari, assemblaggio, magazzino e area test, mentre la superficie annessa la scorsa estate è invece stata collocata per la creazione di nuovi uffici e aree destinate a R&D.

L’integrazione tra Antares Vision e Convel permette al Gruppo di rafforzare la propria presenza e il proprio know-how tecnologico per le più innovative tecnologie di Visual Inspection, con una ampia gamma di controlli. Una soluzione sempre più completa, con un partner unico in grado di soddisfare ogni richiesta del mercato.
Società quotata da aprile 2019 su Aim Italia, il Gruppo Antares Vision garantisce la protezione di prodotti, persone e brand attraverso sistemi d’ispezione per il controllo qualità, soluzioni di tracciatura per l’anticontraffazione e la trasparenza della filiera, gestione intelligente dei dati per l’efficienza produttiva e la digitalizzazione della filiera, dalle materie prime fino al consumatore finale. Il Gruppo Antares Vision è attivo nel settore farmaceutico e in generale nel life science (dispositivi biomedicali e Ospedali), nel beverage e nell’alimentare, nel cosmetico e nei prodotti confezionati di largo consumo. Conta 5 sedi in Italia (Brescia, Parma, Piacenza, Latina e Vicenza), 15 filiali estere (Germania [2], Francia [2], USA [3], Brasile [2], India, Russia, Hong Kong, Cina, Croazia e Serbia), 3 Centri di Innovazione e Ricerca (Italia).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.