Dai social adesca ragazze per falsi spot usando una tv bresciana

Da un profilo Facebook con il logo di Teletutto partiti annunci allusivi. E' stata lanciata una denuncia.

(red.) La Polizia postale e la procura di Brescia stanno indagando su una vicenda che ha visto finire di mezzo – ovviamente estranea ai fatti – la popolare emittente televisiva bresciana Teletutto. Si fa riferimento a un profilo su Facebook che riporta il logo dell’emittente e dal quale sono partiti particolari annunci di lavoro rivolti a ragazze per candidarsi come modelle per spot televisivi.

Il problema è che quella persona che si cela dietro il profilo abbia chiesto, alle ragazze che lo contattavano in privato in chat, di inviargli video sensuali in cui fingevano di promuovere dei prodotti. Un vero e proprio adescatore di ragazze, quindi, che è stato denunciato alla Polizia postale. Gli inquirenti hanno acquisito informazioni proprio legate al profilo e le chat per risalire all’uomo. Ma nel frattempo lui è ancora libero di pubblicare fantomatici annunci di lavoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.