Carpenedolo, 18 indagati per appalti pubblici pilotati

Avvisi di garanzia per lavori affidati sempre alle stesse imprese "amiche", mancata rotazione e cantieri abusivi.

(red.) Ci sono di mezzo i lavori di riqualificazione di piazza Europa, della realizzazione del supermercato Conad e una serie di altri piccoli cantieri a Carpenedolo, nella bassa bresciana, tra quelli finiti nel mirino della magistratura. Tanto che, come dà notizia Bresciaoggi, la procura ha iscritto nel registro degli indagati diciotto soggetti. Le accuse a vario titolo sono molteplici: turbata libertà degli incanti, falsità ideologica, rivelazione e utilizzazione di segreti di ufficio, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, favoreggiamento, abuso di ufficio e altre irregolarità connesse agli appalti.

Tra le altre cose, si parla di lavori affidati sempre alle stesse imprese “amiche”, a chi avrebbe avuto conflitti di interesse e per cantieri abusivi. Nei diciotto indagati c’è spazio per membri dell’ufficio tecnico, dipendenti comunali, persino della Polizia Locale, un dipendente del Comune di Salò, titolari di imprese e loro dipendenti. Per piazza Europa si sarebbe tentato di affidare i lavori a un’impresa conosciuta, senza però riuscirci.

In altri casi, diversi cantieri sarebbero stati concessi sempre alle stesse aziende e non rispettando il principio della rotazione. Chi è indagato per la Polizia Locale avrebbe avvertito alcuni coinvolti di un’indagine in corso della procura. A proposito della nuova Conad, prima sequestrata e poi riabilitata, sarebbe stata realizzata anche su alcuni spazi privati ma non conformi con il commerciale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.