Iseo e Brescia, feriti 12enne e 31enne

In città un ragazzino è stato investito da un'auto mentre attraversava sulle strisce. Sul Sebino un centauro è caduto dopo uno scontro con un'auto.

(red.) Venerdì 10 giugno nel bresciano si sono verificati alcuni incidenti stradali che hanno condotto i feriti in ospedale, tranne quello di Toscolano Maderno dove un 72enne ha perso la vita. Il primo scontro è avvenuto intorno alle 14 in via Schivardi a Brescia, in città, dove un ragazzino di 12 anni è stato investito da un’auto mentre attraversava sulle strisce pedonali. Il giovane abita nella zona e, subito dopo l’incidente, è stato condotto al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Civile cittadino. In ogni caso, è sempre rimasto cosciente e le sue condizioni non preoccupano. La polizia locale, chiamata a condurre i rilievi, non ha ancora chiarito le cause con cui l’auto, che procedeva verso nord, non abbia evitato di colpire il ragazzo.
L’altro incidente si è verificato intorno alle 20 a Iseo, sulla via per Rovato, coinvolgendo in uno scontro frontale una Fiat Panda e una moto. L’impatto è avvenuto nei pressi dello svincolo per Sassabanek, con l’auto (a bordo una coppia) che andava verso sud lungo una colonna di altre vetture che stavano per svoltare a sinistra. La due ruote condotta da un 31enne avrebbe superato la colonna di mezzi che stavano per girare e qui si è schiantata sulla Panda. Il centauro è stato sbalzato dalla sella volando a terra ed è riuscito a rialzarsi da solo. Sul posto sono stati allertati la polizia stradale per ricostruire la dinamica e un’ambulanza con l’automedica che hanno condotto il 31enne all’ospedale Civile di Brescia. Ha riportato la sospetta frattura di un braccio e altre contusioni guaribili in tre mesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.