Carpenedolo, 61enne investita da un’auto: è grave

Il sinistro alle 16 di lunedì nella zona industriale del paese. La donna è stata urtata da una vettura all'altezza di una rotatoria ed è finita a terra, riportando un trauma cranico.

Più informazioni su

Carpenedolo. E’ in gravissime condizioni una 61enne residente a Carpenedolo (Brescia) travolta da un’auto mentre percorreva, in bicicletta, via Gian Battista Meli, nella zona industriale del paese.
La ciclista ha riportato un violento trauma cranico ed è ricoverata in prognosi riservata alla Poliambulanza di Brescia.
L’incidente è avvenuto attorno alle 16 di lunedì: la donna stava pedalando in direzione di casa quando, all’altezza della rotatoria situata nei pressi della ditta Yokohama, una Volkswagen condotta da un uomo residente nel Mantovano, l’ha urtata, facendola cadere sull’asfalto.

L’automobilista ha allertato subito i soccorsi giunti con un’automedica ed un’ambulanza da Calvisano: vista la gravità delle condizioni della 61enne è stato disposto il trasferimento in elicottero al nosocomio cittadino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.