Quantcast

Schianto in A4: morto il 19enne ricoverato al Civile

L'incidente domenica all'altezza di Casteganto. Cinque i ragazzi che viaggiavano su un'utilitaria finita contro una barriera di cemento. Non ce l'ha fatta il ferito più grave.

Più informazioni su

(red.) Troppo gravi le ferite riportate nell’incidente avvenuto domenica 24 ottobre lungo al A4 in territorio di Castegnato (Brescia).
E’ spirato un 19enne, Z.E.A. le sue iniziali, residente ad Arzignano, in provincia di Vicenza, rimasto coinvolto nel sinistro avvenuto attorno alle 10, in direzione Venezia.

L’utilitaria sulla quale viaggiavano cinque giovani, tutti originari del vicentino, si è schiantata contro la barriera in cemento al centro della carreggiata. Il 19enne era stato ricoverato in gravi condizioni al Civile di Brescia, dove lunedì il suo cuore ha cessato di battere. Feriti anche gli altri quattro occupanti dell’auto, una Lancia Y 10, ricoverati al Civile e alla Poliambulanza. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita.

Al vaglio della polizia stradale di Seriate la dinamica del tragico schianto che potrebbe essere stato causato da un colpo di sonno o da un malore.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.