Isorella, non ce l’ha fatta il 92enne investito dal camion della spazzatura

Bortolo Fasani era stato ricoverato questo venerdì mattina in condizioni gravissime all'Ospedale Civile di Brescia. Dopo essere stato travolto mentre attraversava via Zanaboni.

Più informazioni su

(red.) E’ spirato nella tarda mattinata di venerdì all’ospedale Civile di Brescia il 92enne Bortolo Fasani, investito a Isorella da un camion per la raccolta dei rifiuti. Erano circa le 9 di venerdì mattina quando, nell’attraversare via Zanaboni, l’anziano è stato travolto dal mezzo pesante. La dinamica dei fatti è al vaglio della Polizia Stradale.
Purtroppo, secondo quanto risulterebbe, il 92enne avrebbe riportato un trauma cranico, fratture al bacino e a un arto superiore con la parziale amputazione di un arto inferiore.
L’uomo, soccorso e stabilizzato sul posto, era stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso del Civile con l’elicottero, ma purtroppo non ce l’ha fatta. Il veicolo è sotto sequestro, mentre le autorità indagano con l’ipotesi di omicidio stradale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.