Brescia, 18enne cade in moto a Sant’Eufemia: è grave al Civile

E' successo ieri sera dopo le 23,30. E' finito contro una rotatoria che lo ha fatto sbalzare per diversi metri.

(red.) Dalla tarda serata di ieri, giovedì 13 agosto, un ragazzo di 18 anni si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Civile di Brescia dopo essere rimasto vittima di una rovinosa caduta in moto alla periferia della città. E’ successo intorno alle 23,30 nel momento in cui il giovane in sella alla due ruote stava percorrendo via Sant’Eufemia in direzione della città. A un certo punto, mentre attraversava una rotatoria nei pressi di un cantiere segnalato, ha sbattuto contro un cordolo del rondò.

Questo ha fatto da trampolino con cui il ragazzo è letteralmente volato per decine di metri e finendo a terra, sull’asfalto, esanime. Chi ha assistito all’incidente, vista l’ora non così tarda, ha subito allertato i soccorsi al 112. Sul posto sono giunte l’automedica, un’ambulanza da Mazzano, oltre agli agenti della Polizia Locale e quelli di Stato per ricostruire la dinamica dell’incidente. Il giovane è stato rianimato al momento e poi trasportato in codice rosso al massimo ospedale cittadino da dove si attendono notizie sul suo decorso sanitario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.