Nave, scontro tra auto e camion in sp 237. Feriti madre e figlio

E' successo ieri pomeriggio davanti alla chiesa parrocchiale. Madre e figlio sono stati portati al Civile.

Più informazioni su

(red.) Ieri pomeriggio, lunedì 3 agosto, si è verificato un drammatico incidente stradale tra un’auto e un camion lungo la provinciale 237 del Caffaro in territorio di Nave, nel bresciano. L’impatto è avvenuto dopo le 14,30 e sarebbe stato provocato da una donna di 46 anni alla guida di una Kia e con al fianco il figlio passeggero di 14 anni. Lo scontro è avvenuto proprio davanti alla chiesa parrocchiale di Nave quando pare che la conducente, forse in contromano, abbia percorso via San Cesario verso l’oratorio e per poi immettersi sulla provinciale.

Ma provenendo da Caino, dopo aver scaricato della merce a Odolo, è giunto un mezzo pesante e l’impatto è stato inevitabile. Questa, almeno, è la ricostruzione da parte della Polizia Locale che ha sentito anche alcuni testimoni. L’impatto è stato talmente violento che l’auto è girata su sé stessa per poi finire contro il muretto del sagrato della chiesa.

Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco che hanno estratto madre e figlio dall’auto, per poi ripristinare la sicurezza sul posto. I due feriti sono stati poi trasportati a bordo di due ambulanze della Croce Bianca di Brescia e di Brescia Soccorso verso l’ospedale Civile dove sarebbero gravi, ma non in pericolo di vita. L’autotrasportatore è invece rimasto illeso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.