Fiesse, cade da moto in curva. Centauro 48enne soccorso in volo

Ieri dopo le 19,30 l'incidente per il motociclista. In gravi condizioni, è stato trasportato al Civile di Brescia.

(red.) Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 21 luglio, un uomo di 48 anni è rimasto vittima di una drammatica caduta in moto a Fiesse, nella bassa bresciana. E’ successo dopo le 19,30 quando il centauro potrebbe aver attraversato con velocità sostenuta una curva che porta verso il ponte di Gambara. A quel punto avrebbe perso il controllo della due ruote sbattendo contro il guardrail e finendo sull’asfalto.

Gli altri automobilisti testimoni di quanto accaduto hanno allertato i soccorsi, facendo intervenire l’automedica dalla provincia di Mantova e anche un’ambulanza. Ma viste le condizioni ritenute gravi in cui il motociclista versava, è stato allertato anche l’elicottero che ha trasportato lo sfortunato motociclista in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.