Incudine, frontale tra auto e moto sulla Ss 42: grave centauro

Ieri pomeriggio lo scontro che ha fatto finire a terra il motociclista. Soccorso in elicottero verso l'ospedale Civile.

(red.) Ieri pomeriggio, domenica 28 giugno, sulla statale 42 della Valcamonica, nel bresciano, si è verificato un drammatico incidente stradale tra un’auto e una moto. Lo scontro è avvenuto intorno alle 16 tra Monno e Incudine quando un’auto, un’Audi A4, condotta da un 38enne stava risalendo la valle. Dal senso opposto, invece, stava arrivando una due ruote condotta da un 49enne di Lecco.

Sembra che l’auto, all’altezza di una curva, possa essere andata troppo verso la linea di mezzeria e così l’impatto frontale con la due ruote è stato inevitabile. Sul posto sono scattati subito i soccorsi al 112 facendo arrivare un’ambulanza da Edolo e l’elicottero, insieme ai carabinieri di Edolo e quelli della compagnia di Breno per ricostruire la dinamica.

Nello scontro ad avere la peggio è stato il centauro alla guida dell’Aprilia e finito sull’asfalto dopo la carambola. Rimasto ferito alle gambe e al torace, è stato trasportato con l’elicottero in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia. L’incidente non ha mancato di provocare problemi alla circolazione, visto che la strada è rimasta chiusa per un’ora e mezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.