Corteno Golgi, perde il controllo della moto e finisce in un canale

Un 55enne si trova ricoverato all'ospedale di Sondrio. Ieri con altri amici centauri stava raggiungendo la Valtellina.

(red.) Nella tarda mattina di ieri, domenica 14 giugno, un motociclista bergamasco di 55 anni residente a Scanzorosciate è rimasto vittima di una caduta dalla moto mentre percorreva la statale 39 dell’Aprica in direzione di Teglio, in Valtellina. Il centauro si trovava in compagnia di altri amici motociclisti orobici e milanesi con l’intento di fare una gita verso la valle. Ma tra Corteno Golgi ed Edolo, in Valcamonica, nel bresciano, intorno alle 12,30 avrebbe perso il controllo della due ruote, una Suzuki 600.

E’ quindi finito contro un muretto che lo ha fatto sbalzare per qualche metro all’esterno della carreggiata, in un canale. Gli amici che erano con lui si sono subito fermati per assisterlo allertando il 112. Sul posto si sono mossi i carabinieri della compagnia di Breno insieme a un’ambulanza dall’ospedale di Edolo, i vigili del fuoco e anche l’elicottero.

Lo sfortunato motociclista, sempre rimasto cosciente, è stato imbarcato sul velivolo proveniente da Sondrio e diretto all’ospedale della città valtellinese dove è stato ricoverato in Traumatologia. Il traffico è andato a singhiozzo per un’ora per consentire i rilievi e i soccorsi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.