Quantcast

Brescia, investita da un’auto vicino al Civile: grave una 61enne

Ieri mattina la collaboratrice domestica ucraina è stata travolta da un'auto mentre attraversava via Schivardi.

(red.) Da ieri mattina, mercoledì 27 maggio, una donna di 61 anni si trova ricoverata in gravi condizioni in Rianimazione all’ospedale Civile di Brescia dopo essere stata investita da un’auto nelle vicinanze. E’ successo dopo le 11 quando pare che la donna, una collaboratrice domestica ucraina, stesse attraversando la strada vicino alle strisce pedonali tra via Riccobelli e Schivardi. A un certo punto un’auto Ford Galaxy condotta da un uomo l’ha travolta.

Subito la vettura si è fermata, ma il conducente è rimasto sotto shock per l’accaduto. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Locale per ricostruire la dinamica insieme all’automedica e un’ambulanza che hanno soccorso e trasportato la donna in codice rosso nel vicino ospedale cittadino. La prognosi resta riservata dopo aver subito traumi al torace e alla testa. Gli agenti si sono occupati di chiarire la dinamica chiudendo il tratto di strada e sottoponendo l’autista al test dell’alcol, risultato negativo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.