Vezza d’Oglio, frontale tra un’auto e un furgone: autisti feriti

Ieri prima delle 20 l'incidente tra due veicoli. Uno di questi ha invaso la corsia opposta all'altezza di una curva.

(red.) Nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 10 febbraio, si è verificato un drammatico incidente stradale sulla statale 42 del Tonale a Vezza d’Oglio, in Valcamonica, nel bresciano. E’ successo intorno alle 19,45 quando l’impatto ha coinvolto un furgone Fiorino e una Renault Twingo. Alla guida del primo c’era un 42enne artigiano residente a Vezza e che si stava muovendo in direzione dell’alta valle. Dal senso opposto, invece, sopraggiungeva l’utilitaria guidata da un 30enne di Malonno.

A un certo punto, all’altezza di una curva, l’utilitaria ha invaso la corsia opposta e il frontale è stato inevitabile oltre che drammatico. Subito sono scattati i soccorsi al 112 facendo intervenire sul posto gli agenti della Polizia stradale di Darfo per ricostruire la dinamica, insieme ai vigili del fuoco di Vezza d’Oglio e due ambulanze da Darfo Boario Terme ed Edolo.

L’artigiano è riuscito da solo ad abbandonare il veicolo, mentre l’altro conducente è stato estratto non senza difficoltà da parte dei vigili del fuoco. Il 42enne è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Edolo, mentre il 30enne è stato caricato sull’elicottero che era stato chiamato e poi verso il Civile di Brescia. L’incidente ha mandato il traffico in tilt, tornato regolare solo a metà serata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.