Darfo, fuori strada sospesa sul sottopassaggio: autista ubriaco

Stamattina all'alba l'autista ha perso il controllo e la vettura è rimasta sospesa: si è rischiata una tragedia.

(red.) La scena è suggestiva nella sua drammaticità, ma svela anche il rischio di una tragedia che avrebbe potuto provocare se il movimento fosse stato diverso anche di pochi centimetri. Questa mattina all’alba, sabato 11 gennaio, a Darfo Boario Terme, in Valcamonica, nel bresciano, una Bmw è uscita di strada e lungo la corsa impazzita ha sfondato una ringhiera restando sospesa sopra il sottopassaggio pedonale.

L’incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 6,30 nel centro storico del paese – zona corso Italia e verso Gorzone – e subito è partita la chiamata al 112. Per fortuna l’automobilista non è rimasto ferito e nessun altro è stato coinvolto.

Sul posto si sono mossi i vigili del fuoco di Darfo Boario con i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Breno e anche un carro attrezzi. Il veicolo è stato recuperato, mentre i militari si sono occupati di sentire il conducente. Era ubriaco al volante e quindi gli è stata ritirata la patente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.