Montichiari, ubriaco con i figli in auto provoca un incidente

Martedì mattina il tamponamento a catena innescato da un 46enne che aveva bevuto prima di mettersi al volante.

Più informazioni su

(red.) Martedì mattina 17 dicembre un uomo di 46 anni, indiano e residente a Remedello, nella bassa bresciana, è finito nei guai dopo aver provocato un incidente stradale. Era avvenuto sulla provinciale 29, in territorio di Montichiari, quando l’agricoltore alla guida di una Peugeot 309 e con a bordo anche i due figli piccoli stava transitando sulla via trafficata. A un certo punto ha tamponato una Volkswagen Golf che di rimando ha urtato un’altra auto che la precedeva e alle prese con una svolta a sinistra.

I conducenti delle due vetture sono scesi dai loro veicoli riportando solo dei colpi lievi al collo, ma hanno subito accertato che il 46enne straniero era agitato e probabilmente sotto l’effetto dell’alcol. La conferma è arrivata dal test eseguito dai carabinieri di Carpenedolo giunti sul posto e rilevando nell’indiano un livello di alcol oltre due volte rispetto al consentito. L’uomo si è visto ritirare la patente ed è stato denunciato a piede libero per guida in stato di ebrezza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.