Coccaglio, bimbo nel passeggino investito da un pirata della strada

E' successo stamattina alle 8,30 in via Grandi. Il piccolo è stato soccorso in elicottero: è grave a Bergamo.

(red.) Questa mattina, martedì 10 dicembre, si è consumato un drammatico investimento a Coccaglio, in Franciacorta, nel bresciano. E’ successo intorno alle 8,30 quando un bimbo di 2 anni si trovava sul passeggino mosso dalla madre in via Achille Grandi. Sembra che la donna stesse attraversando su un tratto dove sono presenti le strisce pedonali e a un certo punto sia stata raggiunta da un’auto che ha urtato il passeggino.

A causa del colpo, il piccolo sarebbe stato letteralmente sbalzato finendo a terra sulla strada a distanza di qualche metro. E in più pare che l’auto non si sia fermata e quindi il conducente sia ricercato. La madre, comprensibilmente scioccata e disperata dell’accaduto ha chiesto aiuto facendo arrivare immediatamente i soccorsi.

Sul posto è arrivata l’automedica insieme a un’ambulanza della Croce Azzurra di Travagliato e anche l’elicottero proveniente da Brescia. Il bimbo, che sarebbe in gravi condizioni, è stato imbarcato sul velivolo e condotto in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Sull’investimento sta indagando la Polizia stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.