Guidizzolo (Mn), bresciano indagato dopo incidente

Il 36enne di Padenghe del Garda ha travolto una 80enne che stava attraversando la Goitese in bicicletta.

(red.) Un autotrasportatore bresciano 36enne di Padenghe del Garda è finito nei guai dopo aver investito una signora anziana che ha perso la vita sul colpo. E’ successo giovedì pomeriggio 5 dicembre, intorno alle 16, sulla Goitese in territorio di Guidizzolo, in provincia di Mantova. Il camionista, all’altezza di un incrocio, si era fermato per far attraversare due pedoni ed era ripartito. Ma proprio in quel momento si è trovato di fronte Maria Pia Trivini, 80 anni, che era scesa dalla bicicletta anche lei con l’intento di raggiungere l’altra sponda della strada.

Pare che qualche testimone avesse cercato di attirare l’attenzione del camionista, ma non c’è stato nulla da fare. E la donna è morta sul colpo, nonostante l’arrivo dei soccorritori sul posto. Presenti anche i carabinieri della stazione locale che hanno ricostruito la dinamica, mentre il magistrato di turno ha autorizzato la rimozione della salma della donna, che in passato era stata cuoca.  Sull’investimento la procura ha aperto un’inchiesta e indagato il camionista bresciano, come atto dovuto, per omicidio stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.