Darfo, auto contro muro, tre giovani feriti

Martedì notte la Fiat 500 è uscita di strada nei pressi di una curva in via Guglielmo Marconi. Un 17enne soccorso in elicottero, altri due portati a Esine

(red.) Nella notte di martedì 2 agosto un’auto con a bordo tre giovani è stata coinvolta in un grave incidente stradale in via Guglielmo Marconi a Darfo Boario Terme, nel bresciano. L’episodio si è verificato poco prima delle 3 quando la Fiat 500, a bordo della quale c’erano tre ragazzi di 16, 17 e 21 anni, si è schiantata su un muro lungo un lato della carreggiata e nei pressi di una curva. Alcuni automobilisti che in quei momenti sono passati sul posto e hanno notato la vettura accartocciata hanno subito allertato i soccorsi. Sul luogo sono giunte tre ambulanze da Darfo e Pisogne insieme all’automedica e ai vigili del fuoco.
Questi si sono occupati di liberare i tre giovani dalle lamiere, tutti rimasti feriti. Il più grave di loro è parso il 17enne per il quale è stato chiesto anche l’intervento dell’elicottero notturno che lo ha trasportato all’ospedale Civile di Brescia. Per fortuna il suo quadro sanitario si è poi ridimensionato, portando i medici a disporre solo una prognosi di un mese. Gli altri due occupanti, invece, sono stati condotti al nosocomio di Esine per essere medicati. La ricostruzione dell’incidente è al vaglio dei carabinieri di Piancogno, anche se sembra che la causa più probabile sia l’alta velocità che ha fatto perdere il controllo del mezzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.