Quantcast

Rodengo Saiano, otto feriti in incidente

Sabato pomeriggio 4 luglio due auto si sono scontrate sulla sp 46. Tra i coinvolti anche diversi bambini soccorsi in elicottero. Nessuno è grave.

Ambulanza(red.) Nel tardo pomeriggio di sabato 4 luglio intorno alle 19 due auto sono state coinvolte in un pauroso incidente stradale sulla strada provinciale 46 a Rodengo Saiano, nel bresciano. Lo scontro frontale è avvenuto tra una Fiat 500 condotta da un 23enne bresciano e una Nissan Qashqai con a bordo sette persone guidata da un pakistano di 47 anni. Nella zona di Valzina Corneto, lungo la strada che porta verso la clinica di Ome, per cause al vaglio della polizia locale e stradale, il secondo veicolo avrebbe sbandato invadendo l’altra corsia. L’impatto è stato inevitabile.
Nell’incidente sono rimaste ferite otto persone, di cui sei bambini dai 4 ai 13 anni che si trovavano sulla Nissan, e due adulti. Vista la dinamica e la giovanissima età dei coinvolti, sono giunte sul posto sette ambulanze e l’elicottero inviato dal 118 insieme ai vigili del fuoco. I bambini sono stati portati in volo all’ospedale Pediatrico di Brescia, gli altri al Civile e in Poliambulanza. Nessuno di loro è in gravi condizioni. La viabilità è rimasta bloccata per un’ora per mettere in sicurezza la zona e consentire rilievi e soccorsi. Quel tratto di strada in passato è stato teatro di altri incidenti gravi dovuti all’alta velocità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.