Quantcast

Via Tosoni, il piromane abita in zona?

Domenica 6 notte si era verificato il settimo episodio in due mesi. I carabinieri stanno stringendo il cerchio intorno al presunto incendiario.

Renault bruciata(red.) Il piromane di via Tosoni a Brescia sarebbe qualcuno che abita proprio nella zona. Ne sarebbero convinti i carabinieri che da due mesi stanno indagando sui continui episodi di auto date a fuoco. L’ultimo episodio si era verificato nella notte di domenica 6 marzo e aveva coinvolto un infermiere residente a Mantova, ma addetto a Brescia. L’uomo era andato dalla fidanzata per trascorrere la notte e aveva parcheggiato la propria Renault Clio su un lato della strada. Ma intorno alle 2 aveva sentito dei lamenti da parte dei vicini di casa e, affacciandosi, aveva notato le fiamme che avvolgevano la parte anteriore del veicolo. Il malcapitato ha raccontato alle forze dell’ordine di essersi precipitato in strada, armato di bottiglie d’acqua, per domare le fiamme.
Poi si era reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Sembra che l’auto non sia stata compromessa, visto che il rogo ha coinvolto soltanto la parte anteriore a sinistra, al livello della ruota. Ma la preoccupazione sul posto è palpabile. Quello di domenica, infatti, è stato il settimo episodio in due mesi, praticamente tre auto incendiate in meno di trenta giorni. Da tempo i residenti chiedono più sicurezza e telecamere, mentre le forze dell’ordine possono contare su alcuni indizi. Per esempio, il fatto che il piromane colpisca soltanto auto di piccola cilindrata, solo lungo i numeri civici pari, dal 28 al 44 e alla base delle ruote. Che sia una rivalsa da parte di qualcuno contro i vicini di casa?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.