Quantcast

Brescia in festa, è il giorno di San Faustino

Lunedì 15 fino in via Gramsci e per tutto il centro sono presenti 602 bancarelle. Metro potenziata e musei aperti. Alle 11 messa in Cattedrale.

Più informazioni su

San Faustino(red.) Lunedì 15 febbraio Brescia è in festa per i patroni San Faustino e Giovita. Dalle prime ore, partendo da via San Faustino e fino in via Gramsci, per l’intero centro storico cittadino, c’è un lungo serpentone di 602 bancarelle per la tradizionale fiera. Per tutta la giornata sono previste alcune centinaia di migliaia di persone da tutta la provincia e anche da fuori per acquistare oggetti, abbigliamento e tutte le varietà fornite dai vari stand. La fiera parte proprio da via San Faustino, ai piedi della salita verso il castello, per andare avanti su largo Formentone, piazza Loggia, Bell’Italia, corsetto Sant’Agata, via XXIV Maggio, via Volta e via X Giornate. Ma anche su corso Zanardelli, via IV Novembre, piazza Vittoria, via della Posta, piazza Mercato e via Gramsci.
Per l’occasione è stato potenziato il servizio della metropolitana, mentre dal punto di vista culturale tutti i musei, generalmente chiusi di lunedì, resteranno aperti in via straordinaria. Tra questi, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19 sarà aperta anche la Chiesa di Santa Maria del Carmine. Il programma non prevede solo la fiera, ma anche alcuni momenti religiosi. A partire dalla messa del vescovo don Luciano Monari alle 11 nella Cattedrale, poi in lingua inglese per i filippini alle 15 e altre due celebrazioni alle 17 e alle 18,15. Alle 10,30 al monumento dedicato al Roverotto, lungo la salita che da porta Venezia conduce al castello, sarà deposta una corona d’alloro. La storia racconta come qui, nel 1438, i Santi Faustino e Giovita apparvero, durante un assedio, garantendo la protezione di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.