Differenziata, due paesi bresciani ok

Classifica di Legambiente sui Comuni "ricicloni" e che producono meno rifiuti. Castelmella e Castelcovati ottimi. Ma la provincia è terzultima.

raccolta-differenziata(red.) Il Comune di Castelmella, nel bresciano, è il primo, tra gli enti locali sopra i 10 mila abitanti, con la percentuale maggiore di raccolta differenziata dei rifiuti in tutta la provincia. Il suo quasi 79%, insieme al servizio positivo registrato a Castelcovati, contribuisce all’idea di Comune “riciclone” come definito da un rapporto di Legambiente. In questa classifica la Lombardia si pone al quinto posto in Italia dietro a Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Marche. Dal punto di vista delle province lombarde, Mantova è al primo posto con 69 paesi che praticano la differenziata a una media del 77%, mentre il bresciano occupa solo il terzultimo a poco più del 53%.
Il rapporto dell’associazione è stato presentato mercoledì 18 novembre proprio a Mantova dove sono stati definiti i 481 Comuni “ricicloni” e i 31 “Comuni rifiuti free”. Per quanto la provincia di Brescia, segnali positivi sulla raccolta dei rifiuti arrivano anche da Collebeato. La novità del documento è rappresentata dalla presenza dei Comuni che non solo differenziano, ma puntano a riciclare e ridurre la produzione dei rifiuti. In questa sezione c’è spazio, tra i primi dieci, per Poncarale e Trenzano, entrambi con livelli di rifiuti sotto i 75 chili a persona. E aldilà dell’analisi di Legambiente, tutti i paesi lombardi devono arrivare almeno al 67% di raccolta differenziata entro il 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.