Quantcast

Nuovo Mercato, in arrivo 100 mila euro

Partnership tra Regione Lombardia e comune di Brescia per progetti legati alla valorizzazione dei banchi.

nuovo-mercato-brescia(red.) “Siamo a fianco degli ambulanti per sostenere e accompagnare gli operatori nel progetto di rilocalizzazione che l’amministrazione Comunale ha messo in atto e per valutarne gli esiti”. Ad annunciarlo è l’assessore allo Sviluppo Economico, Mauro Parolini, al termine delle seduta odierna di giunta che ha approvato, su sua proposta, il testo che disciplina il rapporto di collaborazione tra Regione Lombardia e comune di Brescia per la realizzazione di interventi sperimentali a favore degli ambulanti titolari di posteggio presso il mercato settimanale di piazza Loggia interessato dal progetto di rilocalizzazione.
PIANO DA 100.000 EURO. “Mettiamo a disposizione da subito 50mila euro e lo stesso farà sul bilancio 2016 il comune di Brescia. L’accordo sarà firmato nelle prossime settimane e – ha aggiunto Parolini – con 100mila euro di risorse complessive si potrà mettere in campo un piano di interventi sperimentali per mitigare gli effetti dello spostamento sugli ambulanti coinvolti e per aumentare la qualità funzionale ed estetica del mercato. Su espressa richiesta della Regione, i tempi saranno rapidi: entro aprile dell’anno prossimo il comune attiverà un bando per gli interventi finanziari a favore delle imprese ed entro agosto dovranno essere già liquidati i contributi ai beneficiari”.
DICHIARAZIONE DEL BONO. “Più sicuro, più bello e più vivibile. Così è diventato il mercato del centro storico di Brescia con la nuova redistribuzione degli spazi varata sabato 31 ottobre. Un progetto che non si fermerà qui”, ha dichiarato il sindaco di Brescia Emilio Del Bono. “Il cambiamento che il comune sta portando avanti con determinazione, in stretta collaborazione con i commercianti e con le associazioni di categoria, lo sta rendendo più omogeneo dal punto di vista delle merci, dei colori e delle caratteristiche dei banchi di vendita. Un vero e proprio work in progress, che vogliamo sia condiviso il più possibile con gli operatori del settore, perché il mercato diventi un punto di forza, altamente qualificante per la città e attrattivo anche dal punto di vista turistico”.
IL SOSTEGNO DEL COMUNE. “In questo passaggio decisivo e per alcuni aspetti anche complesso e difficile, vogliamo sostenere i commercianti in maniera significativa”, ha aggiunto Del Bono. “L’accordo che il Comune di Brescia siglerà con Regione Lombardia nelle prossime settimane va proprio in questa direzione. Con un bando pubblico nel 2016, grazie al cofinanziamento di Regione Lombardia, saranno messi a disposizione 100mila euro, 50mila dei quali finanziati dal Comune, per contributi a fondo perduto destinati agli operatori del mercato del centro storico. Queste risorse potranno essere spese per riqualificare banchi commerciali e strutture di vendita, accompagnando gli ambulanti in un processo di cambiamento che, ne siamo convinti, oltre a rendere più bella la città migliorerà notevolmente la loro attività”.
IMPEGNO REGIONE LOMBARDIA. “La collaborazione con il Comune di Brescia – ha concluso Parolini – si inserisce in un progetto più ampio di Regione Lombardia per valorizzare e tutelare i mercati comunali quali elementi di attrattività del territorio, che contribuiscono ad accrescere la qualità urbana delle nostre città, nonché quello di tutelare i consumatori e gli ambulanti con provvedimenti incisivi contro l’abusivismo e la contraffazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.