Quantcast

Torna Corrixbrescia, giovedì la corsa in città

E' possibile anche iscriversi online. Tanti artisti bresciani a salutare la partenza: Roberta Pompa, i gemelli Filippini e Demis Facchinetti fra gli altri.

(red.) Sarà Roberta Pompa ad aprire le danze a Corrixbrescia giovedì 16 ottobre alle ore 19. Prima di una lunga serie di ospiti eccellenti al “village”, lo spazio appositamente allestito in piazza Vittoria, sarà seguita dal gruppo dei gemelli Filippini “The Stalkers”, da Claudia Vergotti (vincitrice del concorso di RadioItalia Pop Italiano), da Massimo Alessi ed Emy (cantautore bresciano e nuova scoperta), da Demis Facchinetti (finalista di Italia’s Got Talent Rock) e da altri artisti.
Al via saranno presenti anche il sindaco di Brescia Emilio Del Bono e l’assessore allo Sport della Regione Lombardia Antonio Rossi. Nata nel 2011 e oggi alla quarta edizione, Corrixbrescia organizza iniziative sportive per incentivare i cittadini a riflettere sull’importanza del benessere psicofisico e ad assumere stili di vita sani. Un’occasione per riscoprire la città e per socializzare condividendo la fatica. La manifestazione, voluta dal Comune di Brescia, è frutto della collaborazione di importanti attori, il cui contributo è fondamentale per la buona riuscita dell’iniziativa. La Centrale del Latte di Brescia è diventata sponsor principale e l’Asl ha inserito l’evento nel progetto “salute in-Comune”. Una novità importante di questa edizione è costituita dal sito internet completamente rinnovato.
Sarà possibile iscriversi online e ricevere la conferma immediata del tesseramento a uno degli enti di promozione sportiva. Inoltre, gli iscritti saranno aggiornati periodicamente sulle varie attività, tramite mail e sms. Il nuovo sito internet può essere visitato all’indirizzo www.corrixbrescia.org. Gli organizzatori suggeriscono ai partecipanti di utilizzare la metropolitana e di lasciare le auto nei parcheggi scambiatori, fuori dal centro storico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.