Quantcast

Pantalone palazzo: un trend per tutte

Femminilità ed eleganza adatte a tutte le taglie. L'esperta di moda di quiBrescia.it ci spiega le diverse declinazioni di questo capo.

Più informazioni su

(e.l.) Il pantalone a palazzo è il connubio perfetto tra femminilità ed eleganza. Per questo motivo, spesso è una soluzione adatta a tutte le donne.
Questo tipo di pantalone sta bene a quelle alte così come a quelle un po’ più basse, alle magre e alle ragazze più in carne.
La lunghezza preferita dai designers, generalmente, è fino ai piedi, ma ne esistono varianti che arrivano solo fino al ginocchio. Per le donne minute è meglio, però, evitare la versione corta.
Questo capo valorizza il punto vita e, essendo così morbido, non definisce in modo eccessivo il fianco, a vantaggio delle donne formose.
I pantaloni a palazzo si indossano con estrema facilità, sia di giorno che di sera, con tacchi altissimi o scarpe basse.
Portateli con una camicia e un blazer in ufficio o con una blusa dal sapore romantico per un the con le amiche.
Donne bresciane, preferite un look più casual? Indossateli con una t-shirt e un gilet. Avrete comunque un outfit ad effetto.
Il vero must have dell’estate pare essere l’abbinamento con il crop top per creare un distacco con la vita alta del pantalone.
Infine, se avete matrimoni o eventi importanti in agenda sappiate che il pantalone a palazzo vi tornerà estremamente utile. Ci sono molti completi da cerimonia da poter acquistare (Coco Chanel insegna), così come potete divertirvi ad abbinare il pantalone ad una giacca di un colore diverso. Cappello a tesa larga in testa e sarete le più belle!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.