Quantcast

Prandelli, «Bene Balo, ma si può dare di più»

Il ct azzurro soddisfatto del risultato del match contro l'Inghilterra, ma chiede al bomber bresciano uno scatto ulteriore nelle prossime partite.

(red.) Sono stati 16 milioni i tifosi che, nonostante, l’ora tarda, hanno seguito il match Italia-Inghiletrra di sabato notte.
A festeggiare la vittoria degli azzurri anche centinaia di brasiliani. A conferma che la squadra di Cesare Prandelli il mister di Orzinuovi (Brescia) prestato alla Nazionale di calcio, è stata adottata dalla patria del calcio, ben inteso dopo la ‘Selecao’. Il bomber bresciano Mario Balotelli, tra i protagonisti decisivi della serata, ha risposto all’affetto postando il suo bacio dopo il gol vittoria e la dedica «a tutti quelli che credono sempre in me, mi sostengono e mi capiscono».
Il commissario tecnico azzurro è convinto che «tutto questo affetto ci farà bene»’. La strada è quella giusta, assicura Prandelli, che però non risparmia una piccola puntura al protagonista della notte di Manaus. «A Balotelli ho detto che può fare molto di più». Ma c’è anche un altro messaggio, spedito dall’Italia nella notte di Manaus: è stato assurdo non concedere i time out, e non solo perchè a fine partita qualche giocatore aveva perso fino a 3 litri e mezzo di liquidi. La preoccupazione ora è per le due prossime partite, Recife e Natal, dove si giocherà alle 13.
«La strada è quella giusta – ha detto il mister azzurro nella notte di Manaus, poche squadre hanno la qualità di centrocampo che ci contraddistingue. E su questo dobbiamo lavorare». «’Ma la sofferenza fa parte del calcio: in questo noi siamo bravi. E contro l’Inghilterra la squadra è stata meravigliosa». Prandelli è  convinto che il risultato di ieri all’Amazonas Arena pesi tantissimo, non solo per la classifica.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.