Manerba, il Parco diventa riserva naturale

L'area di 114 ettari di costa sarà sottoposta a tutela ambientale come avviene alle Tremiti, dove vige il divieto di navigazione a motore.

(red.) Via libera della Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Terzi, all’istituzione della riserva naturale ‘della rocca, del sasso e parco lacuale’, a Manerba del Garda, nel Bresciano.
«Promessa mantenuta. Ora il progetto andrà in commissione per poi essere portato al voto del Consiglio regionale» ha commentato soddisfatta la titolare regionale all’Ambiente. Si tratta di un nuovo passo, in accordo con tutti gli attori del territorio, per la tutela e valorizzazione della biodiversità e del paesaggio».
La riserva lacuale, voluta fortemente dal Comune di Manerba, che rimane l’ente titolare, sarà la prima del genere in Lombardia.
Il progetto comprende un’area di 114 ettari di territorio costiero, ossia l’attuale Parco Archeologico e Naturalistico della Rocca e del Sasso, i versanti del Monte Re e le aree agricole tra Montinelle e San Giorgio. Tale area sarà sottoposta ad una tutela ambientale oggi riservata solamente ad alcune zone marine protette come le Isole Tremiti, per fare un esempio: con divieto di navigazione a motore, mentre sarà consentita la navigazione a vela e a remi.
«Ricordo che la nascita della riserva naturale – ha spiegato l’assessore Terzi – non comporta nessun costo finanziario e permetterà una gestione più responsabile, trasparente ed efficace dell’ambiente circostante, aiutando di fatto anche il turismo che potrà godere di un’area davvero unica nel suo genere in Italia».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.