Morgano: da Brescia all’Europarlamento

Luigi Morgano si è guadagnato 41mila 443 voti alle elezioni del 25 maggio. Il rappresentante del Pd avrà l’unica poltrona bresciana in Europa.

Più informazioni su

(red.) Luigi Morgano è l’unico bresciano ad avere accesso all’Europarlamento.
Il rappresentate del Pd, infatti, si è aggiudicato 41mila 443 voti alle elezioni del 25 maggio, guadagnandosi così il settimo posto per le preferenze nella circoscrizione Nord-Occidentale.
Un risultato che, chiaramente, rispecchia l’andamento generale delle votazioni.
Niente da fare, infatti, per gli altri 12 candidati di Brescia. Sui banchi del parlamento europeo, infatti, non c’è posto per Ardigò, Bertocchi, Consolati, Frassoni, Gorruso, Keller, Lancini ,Ramera, Sbaraini, Soncini, Volpe e Zanini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.