Quantcast

Cessione, alla regia c’è Del Bono

Il sindaco nei giorni scorsi ha contattato gli imprenditori per il dopo-Corioni. E parla di cessione del Brescia entro l'estate. Anche Ubi si sta muovendo.

(red.) La più grande banca della città, il Comune e una cordata di imprenditori. Questi gli attori in scena per il dopo-Corioni. O almeno queste sono le indicazioni della sceneggiatura.
Una vera regia dietro l’operazione per la cessione del Brescia calcio però è finora mancata, e si sente. Le incertezze sono ancora molte, troppe. Eppure non si può negare che qualcosa di grosso si sita muovendo e forse già per l’inizio della stagione prossima al vertice della società siederà un altro presidente.
Ad ammettere che qualcosa si sta muovendo e che le voci riportate in questi giorni non sono frutto di fantasie, è proprio il direttore generale di Ubi Banco di Brescia Roberto Tonizzo, che a margine della presentazione della Mille Miglia, di cui l’istituto di credito è da sette anni sponsor, parlando di Brescia ammette: «L’attenzione di imprenditori e istituzioni può far uscire la società dall’impasse. Come partner finanziario siamo fiduciosi in una buona soluzione della vicenda». Alla regia ha provato a sedersi lo stesso sindaco Emilio Del Bono, che nei giorni scorsi ha contattato telefonicamente alcuni imprenditori.  «Non è semplice -ammette Del Bono – ma credo non si possa andare oltre la fine dell’estate».
A dettare i tempi le esigenze societarie e di mercato: i debiti sono stringente e occorre qualcuno che li appiani. E poi c’è un 
allenatore da scegliere, contratti da rinnovare e il calciomercato da imbastire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.