Quantcast

Golf a Chiari: servono ragioni per il No

Per il Tar mancano le motivazioni tecniche per la bocciatura. Secondo la minoranza non sono state riferite le ragioni dell'assemblea.

(red.) Non si ferma il polverone sul campo da golf al Santellone.
Nei giorni scorsi è stata pubblicata un’ordinanza del Tar di Brescia che «accoglie provvisoriamente la domanda cautelare» avanzata dalla Fondazione Istituto Morcelliano.
La Fondazione, lo ricordiamo, si è vista bloccare dal Consiglio Comunale clarense il progetto relativo alla costruzione del campo lo scorso 28 ottobre quando, a sorpresa, 11 esponenti di Fi-Pdl espressero il prioprio voto contrario.
La trattazione del ricorso, ora, è stata rinviata « in sede cautelare alla camera di consiglio del 2 aprile». Il Consiglio Comunale del paese bresciano, quindi, potrà riesaminare il progetto prima di quella dara.
Secondo i giudici bresciani, infatti, il Consiglio non avrebbe fornito le necessarie motivazioni tecniche a supporto della bocciatura dell’intervento. «L’accumulo di evidenza tecnica – scrivono i giudici – costituisce un preciso vincolo interno al quale l’Amministrazione non può sottrarsi opponendo altre scelte o valutazioni generiche circa il migliore impiego delle aree».
Il Consiglio, quindi, se deve dimostrare che nello schema di accordo con l’istituto Morcelliano «vi è uno squilibrio non conveniente per l’Amministrazione».
Secondo le forze di minoranza, storicamente contrarie al progetto, «il “no” è stato ampiamente motivato. Il problema è che il Comune ha riferito al Tar le argomentazioni della Giunta, che è favorevole al progetto, non quelle del Consiglio, che è contrario».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.