Quantcast

Largo Formentone, via il teatrino

Al posto della struttura verrà installata la pista di ghiaccio che rimarrà aperta durante il periodo natalizio. Muchetti: «Cambiamento necessario»

(red.) Nel corso della giornata di martedì 19 novembre, il teatrino di Largo Formentone a Brescia è stato smontato. «Un cambiamento necessario per Largo Formentone – ha commentato l’assessore alla Rigenerazione urbana Valter Muchetti –  che così si prepara ad accogliere la pista di ghiaccio del periodo natalizio. Abbiamo infatti deciso di spostarla dalla classica sede di piazza Paolo VI, poco consona anche a causa della vicinanza con il Duomo».
I lavori, cominciati nella mattinata di lunedì18 ottobre, sono stati affidati alla società cooperativa sociale “Tenda verde”. Quasi tutte le sezioni della struttura che ospitava il teatrino sono state recuperate. La parte metallica in acciaio zincato collocata sotto il tetto, i pannelli laterali, il  pavimento in plastica riciclata, l’impianto elettrico e il tappeto verde sintetico sono in buone condizioni, mentre la controsoffittatura è stata deteriorata dall’umidità e risulta inutilizzabile.
Il materiale recuperato è stato temporaneamente collocato in un magazzino: sono già pervenute due richieste di utilizzo al Comune e saranno vagliate nei prossimi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.