Marilia, l’ultimo saluto in Brasile

Si sono svolti sabato mattina a Uberlandia, i funerali della 29enne uccisa dal suo datore di lavoro-amante, Claudio Grigoletto. I familiari chiedono giustizia.

(red.) Si è svolto  sabato mattina, nel Campo del Buon Pastore a Uberlandia, l’ultimo saluto a Marilia Rodrigues Silva Martins, la 29enne uccisa a Gambara (Brescia) dal suo datore di lavoro Claudio Grigoletto.
La salma della giovane è tornata a casa ed è stata sepolta dalla famiglia nella sua terra. Il corpo è arrivato in città alle 21 di venerdì 20 settembre.
L’ aereo ha accumulato diverse ore di ritardo (sette), angosciando ulteriormente i familiari. Il nonno della hostess, che era incinta di Grigoletto, ha chiesto che sia fatta giustizia per la nipote.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.